ARCHIVIO TRIBUNALE MILITARE DI ROMA, DOCUMENTAZIONE RELATIVA AL PROCESSO DI LA SPEZIA

 

Interrogatori

indagati

 

Procura di Stoccarda. Dipartimento 1 - Assistenza giudiziaria internazionale

“Richiesta di assistenza giudiziaria in materia penale da parte della Repubblica Italiana. Interrogatorio di Siegfried Bottcher nell'ambito dell'istruttoria aperta in Italia, a carico di questo e di altri appartenenti alla divisione "Hermann Goering". 24 marzo 2004”

 

Corte Militare di Appello. Udienza del 18 dicembre 2007

“Procedimento a carico di Milde Max Josef per aver partecipato alla strage di Civitella e San Pancrazio e alle atrocità commesse il 29 giugno del 1944. Vi è riportata tutta l'udienza del dicembre 2007 con gli interventi del Procuratore generale e degli avvocati compreso il rappresentante del responsabile civile individuato nella Repubblica Federale Tedesca.”Tipo di documento: Procedimento a carico di Milde Max Josef per aver partecipato alla strage di Civitella e San Pancrazio e alle atrocit commesse il 29 giugno del 1944. Vi riportata tutta l'udienza del dicembre 2007 con gli interventi del Procuratore generale e degli avv

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo - N.62/02 RGNR. Imputato: Bottcher Siegfried (02.05.2006)

“Interrogatorio del teste Stefano Remedi, vicebrigadiere di La Spezia aggregato alla Procura per le indagini sui crimini di guerra. Il brigadiere procede alla ricostruzione dei fatti del '44 in base all'indagine svolta. Vi sono riportate inoltre le testimonianze di Edoardo Succhielli, Dino Tiezzi, Ida Balò e Alba Bonichi.Testimonianze relative alla strage di Civitella in Val di Chiana.”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo - N.62/02 RGNR. Imputato: Bottcher Siegfried (03.05.2006)

“Sono presenti gli avvocati Orlando e Mazzella in rappresentanza degli imputati Bottcher e Milde. Vi sono riportate le testimonianze di Lara Lammioni, Dino Aldo Coradeschi, Lia Marsili, Giuliana Sabatini. Testimonianze relative alla strage di Civitella in Val di Chiana.”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Verbale dell'Udienza del 10/10/06 'Processo a Bottcher Siegfried e Milde Max Josef'

“Conclusioni del Pubblico Ministero. Fa riferimento all'assoluzione del 12 luglio 1950 del comandante della Divisione paracadutisti 'Hermann Goering' e dei "mandanti, organizzatori ed esecutori" delle stragi di Civitella, Cornia e San Pancrazio, quindi alla riapertura delle indagini a seguito del ritrovamento dei fascicoli dell'Armadio della Vergogna nel 1994. Segue la ricostruzione dei fatti.”

 

Lettera del Procuratore di Dortmund al Procuratore militare di La Spezia con documenti relativi all'interrogatorio dell'indagato Karl Stolleisen

“Istruttoria a carico di Karl Stolleisen, di Werner Gruen e di altri appartenenti alla Panzerdivision 'Hermann Goering' per omicidio o concorso di omicidio (strage del 29.06.1944 in Civitella)”

 

Interrogatorio di Wilfred Matthes, indagato nel procedimento italiano (marzo 2004)

“W. Matthes viene interrogato presso la Procura di Dortmund. Sono presenti oltre all'indagato: l'avv. Wilhelm, il ten. Colonnello dei Carabinieri R. d'Elia, il brigadiere S. Romano, i rappresentanti della Procura di La Spezia. Interrogatorio del 25.03.2004. E' contestato il reato di 'strage'”

 

Processo verbale. Istruttoria a carico di Werner Grun e altri appartenenti alla Panzerdivision 'Hermann Goering'

“Interrogatorio di Max Josef Milde nato il 20.11.1922 presso la Procura di Dortmund. Presenti l'avv. B. Kopp, l'Uditore giudiziario della Corte d'Appello di Brema, il ten. Col. dei Carabinieri d'Elia, il brig. S. Romano, i rappresentanti della Procura Militare di La Spezia. Il documento è corredato da foto del Corpo Musicale delle truppe tedesche.”

 

Procura di Dortmund. Perizia medica di ufficio su S. Bottcher

“La perizia si riferisce ad una visita medica di ufficio eseguita il 09.05.2005. La perizia dovrà prendere posizione riguardo la questione delle condizioni di essere interrogato e di comparire in giudizio per S. Boettcher. Contiene anche la biografia di Boettcher, nato il 28.03.1921 e residente a Ligusterweg. Non si reca a deporre poichè accusa 'disturbi della memoria'.”

 

Procura di Dortmund. Istruttoria contro Werner Gruen ed altri appartenenti alla Divisione corazzata 'Hermann Goering' per omicidio

“Verbale di interrogatorio di Josef Milde del 19.05.2005. Il documento riporta l'intero interrogatorio con una breve sintesi dei fatti accaduti a Civitella, Cornia e San Pancrazio il 29 giugno 1944. Milde dichiara di non aver mai sparato un colpo contro le vittime degli eccidi. Faceva parte della banda musicale dell'armata tedesca.”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo all'imputato Siegfried Bottcher (12.06.2005)

“Il documento riporta l'interrogatorio di vari testi tra cui in particolare quello di Franca Cardinali nata a Bucine il 23.03.1927. La teste racconta i fatti accaduti mentre viveva come sfollata a Badia Agnano”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo all'imputato Siegfried Bottcher (13.06.2005)

“Testimonianza di Carlo Gentile, residente in Germania, storico, interrogato come consulente dell'Ufficio del Tribunale Militare di La Spezia in quanto ha studiato in particolare gli eccidi di Civitella, Cornia e San Pancrazio. Dichiara di aver ricevuto un incarico nel 2004 dall'autorità giudiziaria tedesca come consulente sui fatti di Civitella e di Vallucciole. Gentile ha indagato sui documenti britannici e su quelli tedeschi della Deutsche Dienstelle di Berlino che si occupa della documentazione sui militari tedeschi della seconda guerra mondiale. Segue la ricostruzione dei fatti secondo l'esperto.”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo all'imputato Siegfried Bottcher (19.06.2005)

“Testimonianze delle figlie di Pierina Ricciarini costituitasi Parte Civile contro gli imputati Bottcher e Milde. Testimonianza quindi di Alberto Rossi di Civitella che nel '44 aveva 14 anni. Racconta i fatti di Civitella.Segue la testimonianza del colonnello dei carabinieri Roberto d'Elia che ha svolto indagini di polizia giudiziaria nell'ambito del procedimento in corso contro i due imputati.”