ARCHIVIO TRIBUNALE MILITARE DI ROMA, DOCUMENTAZIONE RELATIVA AL PROCESSO DI LA SPEZIA

 

Deposizioni testimoniali

in istruttoria e dibattimento

 

Procura Militare della Repubblica di La Spezia. Ufficio di coordinamento di Polizia Giudiziaria. Informazioni rese da Franca Cardinali, figlia di Guglielmo, ucciso a Gebbia.

“Il documento riporta la conferma di quanto Franca Cardinali dichiarò agli inquirenti del SIB il 2 gennaio del 1945. Vi è riportato il verbale di quell'interrogatorio con la ricostruzione dei fatti di Gebbia e dell'arresto dei coniugi Cau. La famiglia Cardinali di Bucine era sfollata a Gebbia e la teste aveva 18 anni. Il padre venne ucciso dai tedeschi insieme ad altre sette persone.”

 

Tribunale Militare di La Spezia. Trascrizione integrale del Processo all'imputato Siegfried Bottcher (19.06.2005)

“Contiene la testimonianza di Narciso Ciofi nato l'11.04.1926 a San Pancrazio dove viveva con la sua famiglia nel giugno del '44. Gli viene chiesto se in paese c'erano partigiani e di ricostruire i fatti del 29 giugno. Ciofi narra dell'arrivo dei tedeschi la mattina intorno alle cinque, delle uccisioni nella cantina della Fattoria di San Pancrazio e dell'incendio del paese. ”

 

Ufficio criminale regionale, Renania settentrionale - Vestfalia. Interrogatorio del testimone Gerard Platt, nato a Spellen 23.08.1920

“Il testimone si trovava a far parte della Divisione granatieri paracadutisti "Hermann Goering" e dal 1942 si trovava in Italia, nella zona di Siena ma non ricorda il luogo (Civitella) dove sarebbero accaduti i fatti. Aveva partecipato all'assedio di Monte Cassino.”

 

Procura di Dortmund - Ufficio centrale per la elaborazione dei crimini di massa del nazionalsocialismo. Accusa contro Werner Gruen per 'omicidio'

“Verbali di esame testimoniale di Bruno Kutscher. Presente anche Sandro Romano, Brigadiere dei Carabinieri di La Spezia. Berlino, 03.08.2004. Kutscher sostiene di non conoscere i fatti di Civitella e di aver fatto parte del coro Mozart della gioventù hitleriana di Berlino. Dal 1943 era in Italia e dall'inizio del '44 si trovava con la Divisione Goering in una "piccola località a sud di Firenze". Testimonia riguardo ad alcuni indagati e rilascia dichiarazioni sulla necessità di eseguire o meno un ordine 'criminale' e sulle conseguenze di eventuale rifiuto.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 04.08.2004 - documento non catalogato

“Dichiarazioni di Herbert Brunch, nato a Berlino il 27.07.1920, sentito come testimone presso la Procura di Dortmund che accusa Werner Gruen ed altri di omicidio e partecipazione all'omicidio in qualità di complice. Presenti i rappresentanti della Procura di La Spezia. Sostiene di non sapere nulla del 'massacro di Civitella, Cornia e San Pancrazio'. Ammette di aver fatto parte dopo il '39 del Corpo Militare della Divisione Hermann Goering, lo stesso che attuò il massacro. Sostiene anche di ricordare pochi particolari soffrendo di epilessia.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 05.08.2004 - documento non catalogato

“Interrogatorio di Erwarld Koch, nato il 15.04.1919. Presenti i rappresentanti della Procura di La Spezia. Il teste apparteneva al Corpo musicale e ricorda di aver sentito parlare tra i soldati della rappresaglia e dell'attacco subìto dai partigiani. Dichiara di non aver partecipato all'eccidio ma di essere in quei giorni con l'orchestra. Segue un resoconto dei movimenti delle truppe tedesche in Italia durante il 1944.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 06.08.2004 - documento non catalogato

“Testimonianza di Siegfried Krause, nato il 14.10.1915. Presenti i rappresentanti della Procura di La Spezia. Dichiara di essere stato mandato contro la sua volontà nella Divisione Hermann Goering e riepiloga tutto il suo percorso di guerra. Non conosce assolutamente l'eccidio di Civitella e San Pancrazio.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 22.07.2004 - documento non catalogato

“Testimonianza di Kurt Ahrensmeyer, nato il 24.04.1924, ascoltato dalla Procura di Dortmund che accusa Werner Gruen di omicidio e partecipazione alla strage di Civitella, Cornia, San Pancrazio. Era membro del Corpo musicale della Divisione Hermann Goering che compì la strage. Il Corpo fu sciolto nell'Agosto del 1943. Dichiara di non conoscere come si svolsero gli eventi di Civitella.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 06.07.2004 - documento non catalogato

“Testimonianza di Margot Altmann, nata il 23.03.1920, nel processo a Werner Gruen. Depone nei riguardi di Rolf Matthes, morto nel 1994, che il 29 giugno '44 fece fuggire 'due italiane, madre e figlia, nella cui casa alloggiava'. Anch'egli apparteneva al Corpo musicale della Hermann Goering e quando dovette accompagnare le due donne come prigioniere, le fece mettere in salvo. Conservava anche una foto della figlia che è stata pubblicata nel libro di C. Kohl, "Villa Paradiso, quando arrivò la guerra in Toscana".La Altmann, amica di Matthes, non sapeva nulla dei massacri di quel giorno.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 13.07.2004  - 1 Documento

“Testimonianza di Elisabeth Rohl, nata il 30.09.1925. Moglie di Erwin Rohl, deceduto, facente parte del Corpo musicale della Hermann Goering che partecipò all'eccidio. La teste fa riferimento a racconti del marito in cui si narra del comportamento 'crudele' di alcuni soldati a Villa Carletti dove erano tenuti dei prigionieri.”

2 Documento non catalogato

“Interrogatorio di Karl-Heinz Schuster, nato il 03.05.1924, nel processo a carico di Werner Gruen. Anch'egli faceva parte del Corpo musicale della Hermann Goering, ma a partire dagli inizi del '44 per varie licenze e malattie venne distaccato ad altri corpi e non si riunì agli altri componenti.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 05.07.2004

“Interrogatorio di Gerhard Wolf, nato il 21.01.1924, nel processo a carico di Werner Gruen. Sostiene di essere stato impiegato nella lotta contro i partigiani e di aver visto con la sua unità un'abitazione che bruciava, avendo saputo che dentro c'erano delle persone, ma non ricorda nè il nome Civitella nè quello delle altre località citate nè la data. Dichiara di non essere stato coinvolto nei fatti narrati al processo. Sostiene di essere rimasto amico di Max Milde. ”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 08.09.2004 - Documento non catalogato

“Interrogatorio di Duits Herbert, nato il 16.09.1923, anch'egli membro del Corpo musicale della Hermann Goering. Sostiene di non conoscere i fatti del 29 giugno 1944, né quello che accadde a 'Villa Paradiso'.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 02.09.2004 - 1  Documento non catalogato

“Interrogatorio di Reinhard Freissler, nato il 28.01.1925, sentito nel processo contro Werner Gruen. Anch'egli faceva parte del Corpo musicale della Hermann Goering. Non partecipò ad alcuna azione antipartigiana. Non conosce i fatti di Civitella, Cornia, San Pancrazio. Non fornisce informazioni.”

2 Documento non catalogato

“Oggetto: Stato di salute del testimone Freissler al quale sembra l'interrogatorio possa nuocere, per cui lo stesso viene interrotto.”

 

Ufficio Regionale Polizia Criminale. Nordrhein-Westfalen, Sezione 21. Verbali di esame testimoniale, 10.08.2004 - Documento non catalogato

“Interrogatorio di Alfred Hellmann, nato il 23.02.1921. Era pianista nella banda musicale della Hermann Goering. Dichiara di non conoscere Civitella e le altre località teatro dell'eccidio.Non riesce a formulare alcuna accusa nei riguardi dell'imputato.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Sezione 21.Interrogatorio di testimone. 12.08.2004 - Documento non catalogato

“Interrogatorio di Heinz Lorenz, nato il 28.09.1921, anch'egli membro del Corpo musicale. Nega di essere al corrente della strage di Civitella, Cornia e San Pancrazio.Il Corpo fu sciolto quando gli Alleati sbarcarono in Sicilia e i suoi membri vennero assegnati ad altre unità. Egli fu trasferito ad una unità di fanteria. Sostiene di essere stato inviato vicino a Lucca.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale-Vestfalia. Sezione 21.Interrogatorio di testimone. 01.09.2004 - documento non catalogato

“Interrogatorio di Horst Sander, nato il 17.02.1921, anch'egli membro del Corpo musicale. Nega di essere al corrente della strage di Civitella, Cornia e San Pancrazio.Il Corpo fu sciolto quando gli Alleati sbarcarono in Sicilia e i suoi membri furono assegnati ad altre unità. ”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale-Vestfalia. Sezione 21.Interrogatorio di testimone. 11.08.2004

“Interrogatorio di Karl Veltmann, nato il 12.04.1923, anch'egli membro del Corpo musicale. Nega di essere al corrente della strage di Civitella, Cornia e San Pancrazio ma ammette di essere stato intervistato dalla giornalista C.Kohl per il suo libro. Riconosce diversi uomini ritratti in una foto del Corpo musicale, tra i quali Max Milde, Rolf Matthes, Erwin Rohl. E' allegato un incartamento completamente in lingua tedesca sulle stragi di San Pancrazio e Cornia con foto recenti inserite come corredo.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Interrogatorio di testimone. 11.03.2005

“Interrogatorio di Gerhard Wolf alla presenza del procuratore di Dortmund e di rappresentanti della Procura di La Spezia. Riguarda una operazione "contro i partigiani" nel corso della quale Wolf potè assistere all'incendio di una casa o fienile presso o dentro la quale si trovavanoalcune persone che urlavano e poi venivano uccise.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Esame testimoniale. 09.03.2005

“Interrogatorio di Hermann Bernhold, nato il 15.06.1922. Sono presenti rappresentanti della Procura di La Spezia. Dichiara che l'operazione del 29 giugno '44 nelle località indicate (Cornia e valle del Solaia) era un'azione di rappresaglia contro i partigiani. Vengono narrati i fatti nonostante la memoria sfocata. Il teste ricorda solo i "numerosi morti" e le grida di donne.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale-Vestfalia. Esame testimoniale. 30.03.2005 - 1 Documento

“Interrogatorio di Heinrich Molitor, nato il 20.09.1920. Sono presenti rappresentanti della Procura di La Spezia. Il teste dichiara di aver fatto parte del Corpo musicale della Hermann Goering e di non essere stato in unità da combattimento. Era sergente e sostiene di non conoscere i paesi di Civitella e San Pancrazio. Sono allegate immagini di divise tedesche.”

2 documento

“Interrogatorio di Gerhard Wickert, nato il 04.06.1918.Dichiara che nel luglio del 1950 sarebbe dovuto andare a testimoniare in Italia in un processo a carico del generale Schmalz, ma non andò perché fu informato che il processo era stato archiviato. Nel '44 era ufficiale della Hermann Goering, responsabile dei 'rapporti sui combattimenti'. Sostiene di non ricordare nulla riguardo all'ordine di compiere una ricognizione nel paese di Civitella. Seguono pagine di diario sugli attacchi alleati subiti dalla Hermann Goering nel giugno - luglio del '44.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Interrogatorio di testimone. 31.03.2005 - 1 Documento

“Interrogatorio di Philipp Eisinger nato il 14.04.1924. Musicista della Hermann Goering. La mattina del 29 giugno fu lasciato a guardia degli automezzi militari. Sostiene che quando i commilitoni rientrarono la sera erano tutti stravolti e non parlavano di quello che era successo. Era chiaro che non si trattava di una normale azione di combattimento. Sono allegate foto di reparti militari tedeschi.”

2 Documento non catalogato

“Interrogatorio di Hans Frieb, nato il 30.05.1922. Era sergente del Corpo musicale della Hermann Goering. Non ricorda nulla e non conosce il nome del portaordini motociclista Fabri che sarebbe stato ucciso a Civitella. Durante l'interrogatorio ha esibito foto del Corpo musicale.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Procedimento di indagine contro Werner Gruen e altri appartenenti alla Divisione corazzata paracadutisti Hermann Goering per 'omicidio'. 08.06.2005. - Documento non catalogato

“Depone Alfred Busch nato il 13.10.1924. Si dichiara innocente e viene invitato a narrare la sua carriera militare nella Wehrmacht. Era nel Corpo musicale. Sostiene di non ricordare i luoghi di Civitella, Cornia e San Pancrazio nonostante gli venga mostrata una carta. Nega di essere stato a Cornia insieme al teste Wolf. Non ha più avuto contatti con gli altri musicisti.”

 

Dipartimento Polizia Giudiziaria Land Renania settentrionale -Vestfalia. Interrogatorio di testimone. 29.03.2005

“Interrogatorio di Lilly Metz, nata il 5.7.1921, sorella di Franz Kwasnioch, appartenente al Corpo militare della Hermann Goering. Ha conservato lettere del fratello ed è stata in Italia per vedere a Lucca la casa dove egli aveva alloggiato. Conosce il sig. Molitor ma non gli altri del Corpo musicale. Segue elenco di foto di varie parti d'Italia e una immagine a villa Giurlani, Lucca.”

 

Procura Militare di La Spezia. Verbale della deposizione di Narciso Ciofi, nato a Bucine il 11.04.1926. Data: 03.03.2005

“Ciofi narra della mattina del 29 giugno '44 quando si trovava in casa sua a San Pancrazio e giunsero dei soldati tedeschi che portarono via suo padre mentre lui si nascondeva in soffitta. Il carro armato e l'autoblinda giunsero in fondo al paese sparando. Poi radunarono tutti gli uomini nella piazza del paese e le donne in via Pozzaccio presso la sua casa. Appiccarono il fuoco alle case uccidendo chiunque si trovasse dentro. Segue racconto.”

 

Procura Militare di La Spezia. Verbale della deposizione di Renato Valli, nato a Monte San Savino il 09.02. 1927. Data: 06.05.2005

“Conferma la dichiarazione rilasciata alle truppe alleate il 20 dicembre 1944 ribadendo che i tedeschi giunsero a Solaia intorno alle ore 16 del 29.06.1944 venendo da Cornia e Burrone. Non sa chi furono i soldati che compirono l'eccidio a San Pancrazio nè coloro che incendiarono un capanno con persone dentro. Da lì fu tolto anche il corpo di Modesta Rossi. E' riportata anche la testimonianza del 1944.”

 

Serie di fotocopie di 19 fotografie prive di didascalia che sembrano quelle elencate nel fasc.27 e possedute da Lilly Metz.

“Le immagini sono numerate dalla 42 alla 61 e riguardano gruppi di soldati tedeschi in gran parte del Corpo Musicale della 'Hermann Goering'. Molte sono scattate in Italia.”